“ELLISSE TODAY”, TIK TOK, SOCIAL MEDIA E SCELTE INNOVATIVE

TIK TOK, SOCIAL MEDIA E
SCELTE INNOVATIVE:

COME SI EVOLVE LA CONTENT STRATEGY

 

MILANO: TikTok diventa una scelta fondamentale nella strategia di comunicazione di Milano Cortina 2026 perché capace di abbracciare oggi oltre un miliardo di utenti nel mondo e 5,4 milioni in Italia (il 66% con meno di 30 anni e la maggior parte con un’età compresa tra i 16 e i 24).

Un modo diverso per raccontare i prossimi Giochi Olimpici Invernali in Italia alla Generazione 2026 e trasmettere i valori fondanti dello sport ad un pubblico di giovani, veri protagonisti dei Giochi.

FIRENZE: in una dependance di Palazzo Pitti all’interno del giardino di Boboli, la Galleria degli Uffizi (ovvero la casa della Venere del Botticelli) ha costituito un intero team dedicato a gestire le sue strategie digitali sul web.

Fortemente voluto dal direttore Eike Schmidt nel 2015, a tutt’oggi l’ufficio è una “mucca viola” nei musei italiani. Con un’unica mission: usare il sito web come aggregatore di contenuti e poi differenziare e declinare questi contenuti sui diversi social in base alle differenti tipologie di fruitori. Instagram per parlare con un target internazionale con una proposta di contenuti strutturata. Twitter per aggiornare in tempo reale sulle novità. Facebook per dialogare con un pubblico di prossimità. E infine TikTok per parlare ai giovanissimi raccontando le opere d’arte più famose con un tono ironico e fresco.

Se il Comitato Organizzatore di uno degli eventi più importanti al mondo (l’Olimpiade) e la Direzione di uno dei musei più importanti del mondo (gli Uffizi) puntano su strategie così innovative, e sicuramente impattanti (vedi l’hype sulla Ferragni), qualcosa vorrà pur dire, no?