AMICI PER LA PELLE

La storia di un’amicizia che è saputa andare oltre il razzismo e la guerra (siamo nel 1936) e che ha legato il nero Jesse Owens al bianco tedesco Luz Long.

Una vicenda da cui Emanuele Turelli ha tratto un avvincente romanzo, ”Amici per la pelle”, edito da Etabeta, e che si è evoluta in un concept di comunicazione che comprende vari format: il romanzo, il firmacopie, la presentazione, lo spettacolo di storytelling, il video racconto, l’edizione per bambini. Ma anche uno store con oggetti brandizzati. Perché “Amici per la pelle” è un universo di storie e sentimenti troppo grande per essere rinchiuso “solo” nelle pagine di un libro.